E’ più rischioso vivere sull’isola di Ischia che non abitare sulla vetta del Vesuvio.

Un interessante articolo, corretto nei dettagli e completo, sui rischi di neoplasie polmonari per chi abita nell’isola è stato pubblicato oggi a firma dell’esperto qualificato in radioprotezione Prof. Agostino Mazzella su www.il golfo24.it.

L’isola è nota, agli addetti ai lavori, per essere un luogo tra i più inquinati dal radon in Italia, ma la cosa è ovviamente “ignorata” dalle autorità locali che non promuovono alcuna attività di mitigazione del problema. L’isola è pubblicizzata come luogo ideale per la sua salubrità (il mare, le terme etc.), ma tra i rischi sismici e le radiazioni naturali non è proprio così. Tra le altre cose l’edilizia locale usa costruire utilizzando materiali che esalano radon radioattivo, ma questo vi è consentito con buona pace di chi lo denuncia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.